È arrivato. L’attimo in cui pronunciamo mentalmente la fatidica frase che abbiamo evitato per mesi, tentando invano di confonderla tra panettoni e creme al mascarpone: “Devo. Rimettermi. In. Forma”. A cui ovviamente fa seguito la disperata ricerca della tessera per la palestra, dimenticata chissà dove.

Scherzi a parte, fare del movimento è sempre la via più veloce e salutare per sentirsi subito più leggeri e lasciarsi alle spalle i chili di troppo. Ma se muoversi è fondamentale, altrettanto importante è avere un’alimentazione corretta, anche dopo essersi allenati.

Ecco un piccolo elenco di cibi che permettono di recuperare forze, liquidi persi e vitamine:

  1. Frutta e verdura. Crude, cotte, frullate o centrifugate, frutta e verdura sono fonti naturali di energia grazie all’alto contenuto di fibre e vitamine. Banane, kiwi, sedano, spinaci da preferire per il dopo allenamento.
  1. Semi di Chia. Aggiungeteli all’insalata o ad uno yogurt greco per un pieno di proteine, fibre e omega-3.
  1. Avena. Uno dei cereali più completi, fornisce energia all’organismo e aiuta il metabolismo. Ottima non solo per il dopo palestra, ma anche per chi vuole perdere peso.
  1. Noci. Ricche di antiossidanti, proteine e acidi grassi sono l’ideale per recuperare le forze velocemente senza appesantirsi.
  1. Riso. Leggero e digeribile, è ricco di carboidrati complessi. Con qualche verdura è il pasto perfetto per concludere la giornata dopo l’attività sportiva.

Hai provato Frullato di Frutta Bianca Achillea?